Seminario
7 marzo 2022, ore 14.00-17.00
Taverne (Centro Carvina 3) / A distanza

Relatore:
Gianni Cattaneo, Avvocato, LL. M.

Cattaneo Bionda Mazzucchelli Studio legale e notarile
FCIArb, specialista privacy e data protection, docente di diritto SUPSI, membro Commissione protezione dati Canton Ticino

 

Il 25 settembre 2020, il Parlamento ha approvato la revisione della Legge Federale sulla protezione dei dati, la cui entrata in vigore è prevista nel secondo semestre 2022.

La revisione della LPD mira a proteggere la personalità e i diritti fondamentali delle persone fisiche di cui vengono elaborati i dati. In particolare, la legge migliora la trasparenza del trattamento dei dati personali, promuove l’autoregolamentazione di chi ne è responsabile, rafforza l’autonomia e la posizione dell’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT) e inasprisce le norme penali.

La nuova legge comporta una necessità d’intervento a livello operativo, in quanto implica un cambiamento di comportamento da parte di ogni persona che si occupa dell’elaborazione dei dati. È quindi nell’interesse di tutte le aziende, anche quelle che operano nel settore immobiliare, definire al più presto le misure da adottare ai sensi della nuova LPD.

In particolare, per le fiduciarie, nella loro attività di amministrazione e intermediazione immobiliare, le problematiche legate alla LPD sono molteplici: quali informazioni sul potenziale conduttore e sul locatore possono essere registrate e per quanto tempo? Come posso fornire informazioni di riferimento su conduttori precedenti ai sensi della legge? Gli indirizzi di potenziali acquirenti e dei venditori possono essere conservati e per quanto tempo?

Nel corso del seminario, il nostro relatore l'Avvocato Gianni Cattaneo approfondirà questi e altri aspetti e risponderà alle domande dei partecipanti.

Durata: 3 ore

Quota di partecipazione:
Fr. 80.00 per i soci SVIT, i loro collaboratori e gli studenti dei nostri corsi (anni 20-22).
Fr. 100.00 per gli altri partecipanti

Iscrizioni entro il 2 marzo 2022.

Sarà possibile seguire la formazione sia in presenza (riservato ai soci SVIT, max 30 persone) che a distanza (Zoom). Il numero di partecipanti è limitato (le iscrizioni saranno prese in considerazione nel loro ordine di arrivo). Secondo le normative in vigore attualmente, la partecipazione in presenza è possibile senza alcuna restrizione.

Il corso è riconosciuto quale formazione di 3 ore secondo le direttive di SVIT Svizzera. Ai partecipanti che lo richiederanno sarà rilasciato il relativo attestato.

Nuova LPD

Dove siamo?